Comunicato Stampa 05/12/2016

comunicati

Il Salerno Club 2010 nella persona del Presidente Salvatore Orilia, del Direttivo e dei soci tutti, alla luce del clamoroso rigore non concesso ai granata  a Bari, solo ultimo di una serie lunghissima di episodi arbitrali avversi che si perpetua dallo scorso campionato, INVITA la proprietà della US Salernitana 1919 a protestare con fermezza e decisione nei confronti dei vertici della classe arbitrale, non per avere vantaggi ma solo direzioni eque e super partes.

In un campionato che, mai come quest’anno, risulta essere estremamente equilibrato le decisioni arbitrali rappresentano l’elemento decisivo che determinano il risultato di una partita e quando gli errori/orrori arbitrali sono evidenti e ripetuti si comincia a non credere più alla imparzialità dei giudici di gara.

NOI NON CI STIAMO E PRETENDIAMO RISPETTO

La posizione del Co-Patron Lotito all’interno del Consiglio Federale non può e non deve diventare un boomerang negativo per la nostra squadra del cuore, continuamente vessata da cervellotiche e quanto mai discutibili azioni dei direttori di gara. Allo stesso stesso tempo, il sodalizio di via Cacciatore,  accettando la scelta di Mister Bollini continua ad avere fiducia nell’operato societario, pertanto INVITA la stessa a tutelare il nuovo allenatore agevolandone il lavoro, assecondandone le richieste che dovesse ritenere necessarie e funzionali alla migliore riuscita del modulo di gioco preferito

Forza Salernitana

L’addetto stampa

Andrea Criscuolo

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com